dieta del rientro dieta di settembre curcuma

Viene chiamata “dieta del rientro” o “dieta di settembre”. E viene considerata la scelta ideale per tornare in forma dopo gli stravizi dell’estate o delle vacanze. Consente di perdere chili e di ristabilire il proprio peso senza compiere troppi sacrifici, ancor meglio se associata ad attività fisica.

Dieta di settembre

Anzitutto è importante prestare particolare attenzione alla tavola e, quindi, agli alimenti da consumare. Nella dieta di settembre, al rientro dalle vacanze, è importante limitare l’uso dei condimenti preferendo l’olio d’oliva usato soprattutto a crudo. Ma è fondamentale anche evitare ingredienti grassi come sale e burro. Meglio optare per spezie come impernia e curcuma, note per le loro proprietà dimagranti. Permetterebbero, infatti, di bruciare calorie in eccesso. Al posto d’ingredienti grassi, quali sale e burro, optate per delle spezie come la cannella, la piperina e la curcuma che aiutano a dimagrire rapidamente e bruciare le calorie in eccesso.

Si consiglia inoltre di ridurre il consumo di pasta e pane. Meglio se integrali. Si consiglia di consumare tantissima frutta e verdura di colore rosso e giallo e insalate a foglia verde che fanno bene e depurano l’organismo. Nella dieta di settembre si consiglia di consumare alimenti ricchi di betacarotene che prolungano l’abbronzatura, tra cui barbabietole, cipolle, cavoli, finocchi, funghi, invidia, lattuga, melanzane, patate, pomodori, soia, sedano e zucchine tutti alimenti ottimi per un regime ipocalorico e una insalata o anche una minestra di verdura. Ottima anche la verdura come cocomero che idrata e le pesche, oltre a tantissimo pesce, ricco di Omega 3, tra cui orate e sogliola da consumare al vapore o lesso.

Menu dieta di settembre

Di seguito l’esempio di una dieta da adottare nei primi giorni del mese.

  • Colazione: Caffè o latte parzialmente scremato
  • Spuntino di metà mattino: Un frutto
  • Pranzo: Pasta con zucchine e bresaola con limone
  • Merenda: Una macedonia
  • Cena: una insalata e una fetta di cocomero
  • Il miglior integratore da abbinare

I benefici della pierina e della curcuma

Per ottimizzare i risultati ed essere in forma rapidamente, oltre a una attenzione particolare all’alimentazione e all’attività fisica da praticare in modo regolare e costante, si consiglia di associare alla dieta di settembre un prodotto naturale. Si tratta di piperina e curcuma, due spezie che aiutano a ridurre la massa grassa. In particolare stimolano il metabolismo, bruciano calorie, riducono il senso di fame e depurano fegato, reni e intestino. Possono assumerlo tutti coloro che vogliono perdere peso in modo sano, tranne coloro che hanno problemi gastrointestinali e le donne in gravidanza. Si consiglia di assumerne due compresse insieme a un bicchiere d’acqua per attaccare le cellule adipose e impedire che si depositino.

LEGGI ANCHE:

Perdere 9 chili in quattro settimane: arriva la dieta del supermetabolismo

continua a leggere su Teleclubitalia.it