Il virus torna a correre tra i banchi di scuola e aumentano le classi in quarantena. Solo negli ultimi giorni a Marano, come riporta Il Mattino, si registrano contagi in tre plessi scolastici: alla Borsellino, cinque bambini di una quinta elementare hanno contratto il Coronavirus e una classe è finita in quarantena.

Scuola, il virus torna a correre nell’area Nord di Napoli: classi in quarantena e torna la dad

Altri positivi sono emersi anche alla scuola di via Cesina e alla Ranucci. A Qualiano, invece, sono finite in quarantena due classi del Primo circolo. “Casi in aumento e non solo nelle scuole – spiega il sindaco Raffaele De Leonardis – Sul territorio, ad oggi, contiamo 54 positivi”.

Anche nel comune di Calvizzano cinque bambini sono risultati positivi al Covid. Per tanto è stata disposta la quarantena per due classi. Anche nel piccolo comune a nord di Napoli i casi complessivi sono in netto aumento: trentadue gli attuali contagiati, secondo quanto comunicato dal sindaco Giacomo Pirozzi.

Sono almeno tre i bambini contagiati a Mugnano. Una classe di una scuola parificata gestita da religiosa è tornata di nuovo in dad.

“I dati sulla vaccinazione sono questi: tre mugnanesi su quattro hanno completato il ciclo vaccinale – sottolinea il sindaco di Mugnano Luigi Sarnataro al Mattino -. L’85 per cento ha ricevuto almeno una dose. Faccio ancora appello a quel restante 15 per cento. Purtroppo – prosegue il primo cittadino – il virus circola velocemente anche tra i vaccinati e colpisce duramente i non vaccinati. Per le terze dosi di richiamo, per tutta la popolazione over 60, soggetti fragili, e personale sanitario che hanno ricevuto convocazioni in centri vaccinali di altri comuni va detto che possono sempre e comunque recarsi presso quello di Mugnano”.

De Luca: “30 focolai nell’Asl Napoli 2 Nord”

Dell’aumento dei positivi, soprattutto giovanissimi, ne aveva parlato anche il governatore campano. Nell’ultima diretta social, De Luca aveva annunciato che solo nelle scuole, che ricadono nei territori di competenza dell‘Asl Napoli 2 Nord, ci sono 30 focolai.

“Solo in Asl Napoli 2 nord per le scuole abbiamo 30 focolai, per un numero complessivo di ragazzi positivi, parliamo di primaria e media, di 129 unità – aveva commentato l’ente alla guida di palazzo Santa Lucia -. Abbiamo 67 classi in isolamento e il numero di alunni in isolamento che sono entrati in contatto di quasi mille alunni”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it