annuncio vacanze scalea casa napoletani

Ha suscitato un’ondata di reazioni negative l’annuncio apparso nel gruppo Facebook “Affitto case al mare…” rivolto a vacanzieri partenopei. Il titolare di un immobile tra Scalea e Diamante si è reso autore di un post a stampo razzista.

Annuncio razzista per casa a Scalea: “Casa adatta per ragazzi napoletani che vogliono spendere poco”

“Casa adatta per ragazzi napoletani, per fonte non molto sofisticata e che vuole spendere poco. Libero luglio settembre e tutto l’anno. Per info scrivetemi, o telefonatemi”, recita l’annuncio finito sotto accusa. A rilanciare il messaggio dettato da una sorta di discriminazione “al contrario” è stata la pagina “Made in Vrenzolandia”. Il post ha diviso il popolo del web. C’è chi ha minimizzato, spiegando che il locatore voleva soltanto specificare che l’immobile è rivolto a persone con poche pretese; e chi, invece, legge in quelle frasi una forma di razzismo nei confronti dei napoletani.

Le reazioni

Tra i tanti commentatori c’è chi dà la colpa a quei partenopei che hanno fatto guadagnare una cattiva fama fuori regione: “Ma ci rendiamo conto che a causa dei trogloditi, degli australopitechi maremmani, lo straordinario popolo napoletano, viene declassato, proprio dal punto di vista del ceto sociale, la mala Napoli, ci sta uccidendo in tutti i sensi”. “Dà fastidio la frase – spiega un altro utente -, però posso dire che i napoletani per bene sono sempre eclissati dai napoletani che non hanno rispetto per nulla. Sono stato in vacanza in varie zone nei periodi clou e devo dire che “certi napoletani” si fanno sempre riconoscere”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it