convalidati fermi tarantino maggio sant'antimo

Sono stati convalidati i decreti di fermo per i due aggressori che lo scorso 19 aprile hanno preso a martellate e coltellate due ventenni nel centro di Sant’Antimo. Si tratta di Giuseppe Tarantino, classe 2001, e Umberto Maggio, classe 1996. Entrambi devono rispondere di tentato omicidio, lesioni personali aggravate e porto illegale d’armi.

Sant’Antimo, prendono a martellate i rivali: convalidati i fermi per Tarantino e Maggio

Risale allo scorso 17 maggio l’esecuzione del decreto di fermo nei confronti dei due balordi ad opera dei carabinieri della Tenenza di Sant’Antimo coordinati dalla Compagnia di Giugliano. Nei giorni scorsi ieri il Tribunale di Napoli Nord ha convalidato i provvedimenti. I due sono attualmente detenuti presso il carcere di Poggioreale. Secondo la ricostruzione degli investigatori, avrebbero violentemente pestato due 20enni.

Ad avere la peggio uno dei due aggrediti, raggiunto da martellate alla testa e da coltellate al ventre. Si è salvato solo grazie all’intervento tempestivo dell’ospedale Cardarelli. Meno grave l’altro, che invece ha riportato ferite agli arti inferiori ed è stato dimesso dall’ospedale di Frattamaggiore. Dopo l’udienza di convalida, per Tarantino e Maggio adesso si aprono le porte del carcere in attesa del processo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it