pestato santa maria capua vetere arco adriano

Una lite furiosa quella che si è consumata a Santa Maria Capua Vetere, nel casertano, quella che si è consumata ieri sera a pochi metri dall’Arco di Adriano. Protagonisti sono stati due giovani, entrambi residenti in città. Ad avere la peggio un 25enne di origine straniera, che vive e lavora come manuale da anni nella città del foro.

Sembrava un diverbio come tanti, che invece è sfociato in un episodio molto violento. I due si sono beccati all’uscita da un locale. La situazione è degenerata probabilmente anche perché uno dei due aveva alzato il gomito.

Qualche battutina del 25enne forse non è andata giù al suo interlocutore, che ha avuto una reazione spropositata e si è avventato contro di lui, riempendolo di botte, colpendolo ripetutamente al volto e lasciandolo in una pozza di sangue. Al termine della lite l’uomo si è poi frettolosamente allontanato.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it