Il Festival di Sanremo non è solo la celebrazione della musica italiana, ma anche dell’arte in tutte le sue sfaccettature. Lo sanno bene i cantanti che affidano, come ogni anno, i loro look agli stilisti e ai vari brand internazionali che, senza batter ciglio, accettano di curare nei minimi dettagli l’immagine degli artisti.

Sanremo 2021: vestiti, stilisti e look dei protagonisti del Festival

E si sa che i “look di Sanremo” riscuotono sempre un certo successo, dovuto soprattutto alla grande visibilità mediatica. Un’opportunità, soprattutto in tempi di pandemia, che le grandi firme non si lasciano scappare. Ma scopriamo nel dettaglio quali saranno i brand che vestiranno conduttori, conduttrici e ospiti della 71ª edizione del Festival di Sanremo.

Che vestiti indosseranno Amadeus, Fiorello e Ibrahimovic nelle cinque le serate sanremesi? Il direttore artistico anche quest’anno si è affidato allo stilista Gai Mattiolo per la realizzazione degli abiti. Il calciatore svedese, invece, veste quelli di Dsquared2, marchio canadese di cui è testimonial. Per quanto riguarda Rosario Fiorello, come l’anno scorso anche stavolta indosserà gli elegantissimi completi firmati Giorgio Armani.

Sanremo 2021, co-conduttrici: look e brand

Amadeus e Fiorello non condurranno la kermesse da soli, ad affiancarli ci saranno diverse donne, come Matilda De Angelis, Elodie, Vittoria Cerretti, Barbara Palombelli e Simona Ventura.

Sul palco dell’Ariston la giovanissima Matilda De Angelis indosserà vestiti di Prada, brand milanese che pare proprio andare nella direzione di un’eleganza ricercata e, insieme, giovanile.

Anche quest’anno Elodie si è affidata a Versace. L’anno scorso l’eleganza e sensualità dei suoi abiti conquistarono subito i telespettatori, soprattutto le donne. Non conosciamo ulteriori dettagli sui look della cantante romana, ma sicuramente Versace saprà di nuovo stupire il grande pubblico con i suoi abiti.

Calcherà il palco dell’Ariston anche Vittoria Cerretti. Per lei, però, non ci sarà solo un brand a curare la sua immagine, ma ben 11. A quanto pare la Cerretti vestirà abiti Chanel, Tom Ford, Versace, Etro; e ancora Salvatore Ferragamo, Roberto Cavalli, Dior, Valentino, Azzedine Alaïa, Givenchy, Dolce e Gabbana.

Venerdì sera, la parte femminile della conduzione è affidata a Barbara Palombelli. La giornalista Mediaset, secondo quanto trapelato, indosserà come Fiorello abiti firmati Giorgio Armani. Dopo diciassette anni torna all’Ariston la bella e simpatica Simona Ventura. Quest’anno la conduttrice si è affidata allo stylist Nicolò Cerioni, lo stesso che cura i look dei Maneskin, di Orietta Berti e di Achille Lauro. Al momento non è stato svelato nulla sui suoi abiti, ma con ogni probabilità avrà un look particolare e molto ricercato.

Cantanti e ospiti: vestiti e brand

Oltre a Fiorello e Barbara Palombelli, Giorgio Armani veste l’infermiera Alessia Bonari, divenuta un simbolo della lotta al Covid, la direttrice d’orchestra Beatrice Venezi gli attori Matilde Gioli e Claudio Santamaria, i cantanti Malika Ayane, Diodato, Francesco Gabbani.

Etro firma lo stile dei Maneskin; Dolce & Gabbana quello di Noemi, Renga, Extraliscio e Davide Toffolo, Ermal Meta, Random, Fasma e della nuova proposta Greta Zuccoli. I vestiti di Orietta Berti (che per la cura della sua immagine si è affidata a Nick Cerioni, lo stesso stylist di Achille Lauro) sono firmati GCDS.

Fedez aveva già lasciato intuire che si sarebbe affidato all’eleganza di Versace. Francesca Michielin, invece, indossa abiti Miu Miu. Per Davide Shorty abiti creati da Missoni, per Willie Peyote quelli di Carlo Pignatelli. Aiello ha scelto di affidarsi a tre brand differenti di cui noto, al momento, è quello Maison Margiela. Waxewul per Gio Evan, mentre Folcast veste Paolo Pecora. E ancora, Annalisa con abiti Blumarine, Madame in Dior, Arisa in Atelier Emè, i Coma_Cose nel brand di Massimo Giorgetti ‘MSGM’.

continua a leggere su Teleclubitalia.it