san nicola furto sesso in auto arrestati

San Nicola la Strada. Approfittano della distrazione della donna impegnata a fare sesso in auto e la derubano. I carabinieri di Marcianise hanno tratto in arresto, per furto aggravato, due uomini. La coppia di malviventi è accusata di furto aggravato.

Sesso in auto su viale Carlo III

La vittima è una donna di 33 anni di Caivano. La ragazza stava consumando un rapporto sessuale in macchina su viale Carlo III (il cosidetto “vialone”). Nel frattempo aveva lasciato incustodita la sua auto. I malviventi sono entrati in azione in quel frangente: hanno rotto il vetro anteriore destro della vettura e hanno portato via soldi e cellulare. Quando la sfortunata e focosa amante è tornata alla sua automobile, ha fatto l’amara scoperta.

Gli arresti

Un altro cittadino però, mentre la ragazza di caivano faceva sesso in auto, si è accorto del furto che si stava consumando e ha allertato i carabinieri.  I mitari della sezione radiomobile della compagnia di Marcianise si sono precipitati su viale Carlo III. Qui hanno tratto in arresto, per furto aggravato, G.M., classe ’96 e L.G., classe ’88, entrambi di Afragola (Napoli). La refurtiva è stata restituita alla giovane. I due arrestati si sono resi responsabili del furto di un telefono cellulare Samsung J6 e della somma contante di € 50,00.

continua a leggere su Teleclubitalia.it