uomo sbranato cane salerno torrione

Sbranato vivo dal suo cane. E’ questo il motivo che avrebbe portato alla morte di un uomo nel suo appartamento in via Paolo Grisignano, a Torrione, quartiere di Salerno. La vittima è stata ritrovata senza vita in una pozza di sangue.

Salerno, trovato senza vita in casa: sbranato dal suo cane

L’aggressione si sarebbe verificata nella giornata di Pasquetta, lunedì 10 aprile. Non è chiaro se il proprietario di casa – un anziano di 80 anni – abbia accusato prima un malore e poi sia stato aggredito da uno dei suoi quattro cani, oppure se sia stato attaccato dal quadrupede. Soltanto l’autopsia potrà fare luce sulle cause del decesso. A fare il macabro ritrovamento un parente, allertato da un vicino di casa.

Da una prima ispezione cadaverica, l’80enne presentava diverse ferite al viso e al collo, segno che l’animale l’avrebbe azzannato in faccia. L’80enne era molto conosciuto nella zona e spesso si vedeva passeggiare con il suo pastore tedesco. La notizia ha scosso profondamente il quartiere di Torrione. La Polizia di Stato di Salerno è al lavoro per ricostruire l’accaduto e fare chiarezza su questa terribile vicenda.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp