Un colpo da centomila euro è stato messo a segno stamattina nella filiale della Banca Campania Centro, in via Trento, tra i quartieri di Pastena e Mercatello, a Salerno. 

Salerno, rapina con parrucca lunga e pistola in banca: ladro in fuga con 100mila euro

Un uomo sui 35-40 anni, con capelli lunghi, forse una parrucca, è entrato armato di pistola nell’istituto di credito. Dopo aver puntato l’arma contro i presenti, si è fatto consegnato un plico con dei soldi per poi allontanarsi a piedi. Le forze dell’ordine fanno sapere che il bottino si aggira sui 100mila euro.

Non si registrano feriti: al momento della rapina, in banca erano presenti solo il direttore e due dipendenti, che non hanno opposto resistenza alla vista dell’arma. Sull’assalto armato indaga la Squadra Mobile di Salerno, che ha già acquisito le telecamere dell’impianto di videosorveglianza al fine di ricostruire la dinamica dei fatti e per identificare il ladro.

Secondo quanto riferiscono fonti investigative, pare il rapinatore indossasse una parrucca, visto che aveva i capelli particolarmente lunghi. Non è chiaro invece se la pistola usata per minacciare direttore e dipendenti fosse vera o se fosse un’arma giocattolo impiegata dall’uomo solo per intimidire i presenti. Ora è caccia al ladro che dopo il colpo si è dileguato a piedi.

continua a leggere su Teleclubitalia.it