Terzigno. Qualcuno prima di lui aveva eseguito un prelievo al bancomat, dimenticando però di ritirare i soldi. E così un 67enne, di Terzigno, li ha presi. Per questo motivo è stato denunciato per furto dai Carabinieri, i quali sono riusciti a identificarlo grazie alle telecamere di video sorveglianza.

L’accaduto

La vittima ha raccontato alle forze dell’ordine di aver dimenticato di prelevare i soldi dopo aver inserito la carta di credito nella fessura apposita presente allo sportello. E di essersi reso conto soltanto in un secondo momento. Nel frattempo, però, la somma era già sparita, tanto che per la banca l’operazione era confermata. Secondo quanto ricostruito dagli uomini dell’Arma, il 67enne avrebbe rimosso il denaro prima che scattasse il sistema di sicurezza dopo i canonici trenta secondi.

Il fatto di non aver subito consegnato la somma al legittimo proprietario ha portato ad una denuncia nei suoi confronti per furto. Una vicenda tanto bizzarra ma che può e deve far riflettere.

continua a leggere su Teleclubitalia.it