rissa roma stazione termini moglie sparita con l'amante

Roma. La moglie sparisce per tre giorni, al punto che il marito, disperato, presenta una denuncia di scomparsa. Il pomeriggio però la sorprende mano nella mano con un altro uomo eni pressi della stazione Termini, in via Manin. Scoppia la rissa.

E’ avvenuto ieri. Il marito tradito ha sorpreso la donna mentre ride e scherza con un altro uomo. La felicità di averla ritrovata si trasforma presto in rabbia. Durante i tre giorni di scomparsa, l’adultera è stata in compagnia di un altro uomo all’interno di un hotel del centro. Quando li sorprende in strada, l’uomo perde la testa: si avvicina ai due, comincia a spintonare il rivale in amore, volano parole grosse.

Passano alle mani e parte qualche pugno, finché non arriva la polizia, che scongiura il peggio. Una scusa per evitare che il marito si lasciasse andare alla violenza è stata quella, da parte degli agenti, di farlo salire nell’auto della polizia, per andare al commissariato per ritirare la denuncia. L’uomo, in lacrime e furente, ha seguito i poliziotti.

continua a leggere su Teleclubitalia.it