pirozzi poziello

Non usa mezzi termini il sindaco di Giugliano Nicola Pirozzi contro la scelta di de magistris di portare i rifiuti di Roma a Giugliano e Tufino. Ieri durante la conferenza convocata al Comune, alla presenza di altri 9 sindaci dell’area nord, è stato deciso di mettere in campo una battaglia comune attraverso un documento congiunto e un’azione legale contro il provvedimento di Dema. L’amministrazione giuglianese darà invece mandato a un legale di verificare la legittimità dell’atto. Tutti si sono detti pronti ad azioni forti.

Pirozzi ha poi risposto alle accuse dell’ex sindaco Poziello che aveva attaccato l’amministrazione dicendosi che si è finta morta.

Si è smarcato ieri dalla scelta di de Magistris anche il sindaco di Cardito, Giuseppe Cirillo, che è consigliere metropolitano dicendo che si è trattato di una scelta autonoma del sindaco metropolitano.

A soffrire particolarmente anche il comune di Caivano.

Da de masgitris al momento nessuna replica. I tempi stringono e se non dovessero sortire effetto queste azioni, tra circa un mese i rifiuti della capitale inizieranno ad arrivare.

continua a leggere su Teleclubitalia.it