Non sono arrivati i rifiuti di Roma nel napoletano. Ieri, 4 ottobre, doveva essere il giorno dei primi tir dalla Capitale negli impianti Stir di Giugliano e Tufino. La data era stata annunciata dall’ex sindaco metropolitano Luigi De Magistris, ultimo atto da amministratore napoletano. Lo scorso venerdì il tema doveva essere affrontato dal consiglio di Città Metropolitana. La seduta però è saltata.

RIFIUTI DA ROMA, LO STOP DEL NEO SINDACO MANFREDI

La Sapna, l’azienda provinciale che si occupa dei rifiuti, avrebbe comunicato al sindaco di Giugliano, Nicola Pirozzi, che non sono previsti trasferimenti a medio termine ma la guardia, da parte delle fasce tricolori del comprensorio, resta comunque alta. Ieri poi è stato eletto il nuovo sindaco metropolitano. Gaetano Manfredi ha sottolineato che c’e’ bisogno di condivisione coi territorio. “Va bene la solidarietà, – ha aggiunto il primo cittadino partenopeo – anche noi siamo stati in emergenza ma la nostra impiantistica è già carente”. Ai nostri microfoni ha sottolineato che saranno fatte nuove valutazioni. 

VIDEO:

continua a leggere su Teleclubitalia.it