reddito di cittadinanza pagamenti gennaio 2022

L’anno nuovo è alle porte e i percettori del Reddito di Cittadinanza già si stanno chiedendo quando arriverà la prossima ricarica. A gennaio 2022 non dovrebbero cambiare molte le cose rispetto agli anni passati.

La ricarica della carta del Reddito di Cittadinanza avviene sempre tra 25 e il 28 del mese ad esclusione di alcuni mesi, ad esempio dicembre, quando il pagamento è arrivato prima del Natale.

Chi richiede, invece, per la prima volta l’aiuto o rinnova la domanda, potrà ricevere la prima ricarica intorno al giorno 15 del mese.

Chi può richiedere il Reddito di cittadinanza?

Il Reddito di Cittadinanza viene riconosciuto dall’Inps grazie alla Carta del Reddito di Cittadinanza, strumento di pagamento elettronico rilasciato da Poste Italiane a seguito dell’accoglimento della domanda di sussidio.

Attraverso questa carta, è possibile prelevare denaro contante in Italia per un importo massimo di 100 euro mensili, fare acquisti mediante tecnologia POS, effettuare bonifici SEPA e pagare bollettini MAV.

Reddito di Cittadinanza 2022, cosa cambia

“Sicuramente ci saranno maggiori controlli, ha annunciato il Presidente del Consiglio. Il reddito di cittadinanza, secondo quanto previsto dalla nuova legge di Bilancio, decadrà dopo il rifiuto di due offerte di lavoro invece che tre.

Inoltre, dopo i primi sei mesi, il sostegno subirà un taglio di cinque euro al mese. Ma attenzione, la novità riguarderà solamente gli “occupabili”, cioè i soggetti che sono tenuti agli obblighi connessi alla fruizione del beneficio

continua a leggere su Teleclubitalia.it