reddito di cittadinanza pagamenti

Con l’introduzione dell’Assegno Unico temporaneo, le ricariche del Reddito di Cittadinanza sono state anticipate di una settimana. I percettori del reddito di cittadinanza, sia quelli nuovi che quelli con pagamenti già in corso, avranno notato con sorpresa che il mese scorso, cioè a settembre, non solo le date di ricarica sono state tre, ma che i soldi sono arrivati con largo anticipo rispetto alle date normalmente previste da INPS.

Questo cambiamento è dovuto al fatto che il giorno 27 del mese, tutti i beneficiari riceveranno gli importi corrispondenti dell’assegno unico.

Reddito di cittadinanza: le date ricarica di ottobre

Dopo le lavorazioni in anticipo e le ricariche inaspettate arrivate per tutti giorni prima rispetto al calendario ordinario, molti attendono anche per ottobre di conoscere quali saranno esattamente i giorni e gli orari delle ricariche per il reddito di cittadinanza. Molto probabilmente l’Inps ripeterà la stessa operazione anche in questo mese di ottobre.

Il Calendario dei pagamenti

  • per le nuove domande, il versamento del reddito di cittadinanza avverrà a partire dal giorno 10 del mese;
  • per chi invece è un vecchio possessore della carta del reddito di cittadinanza, la ricarica avviene il 20 del mese
  • il giorno 27 del mese sarà destinato all’assegno unico temporaneo

Le date da tenere in considerazione saranno l’10, il 20 ed il 27. Anche nel mese di ottobre, come previsto, gli importi ricevuti a titolo di assegno temporaneo potranno essere interamente prelevati.

Ricarica RDC: sarà anticipata fino a dicembre?

Dalle ultime disposizioni di pagamento dunque, si capisce che probabilmente le intenzioni dell’INPS saranno quelle di distinguere fino a fine anno, i singoli pagamenti delle ricariche di reddito di cittadinanza. E quindi rimanere con questo tipo di calendario scaglionato ed anticipato, strutturato in modo da avere tre date ogni mese.

continua a leggere su Teleclubitalia.it