qualiano incendio locale comune denunciato

Chiede di usare i locali di proprietà del Comune come abitazione. L’ente respinge la sua richiesta e lui per vendicarsi dà fuoco allo stabile. E’ successo a Qualiano. A finire nei guai un 48enne già noto alle forze dell’ordine.

Qualiano, dà fuoco al locale di proprietà del Comune: denunciato

I carabinieri della Stazione di Qualiano hanno denunciato il 48enne per danneggiamento. La tempestiva indagine dei militari ha permesso di accertare che l’uomo, nella notte tra sabato e domenica, aveva provocato un incendio a Piazza D’Annunzio all’interno di un locale di proprietà del comune utilizzato come deposito di addobbi natalizi.

I militari dell’Arma hanno identificato l’autore del gesto grazie alle analisi delle immagini dei sistemi di videosorveglianza. Dagli accertamenti effettuati dei carabinieri è emerso che il 48enne avrebbe appiccato l’incendio perché anni fa aveva chiesto al comune la possibilità di utilizzare quei locali come propria abitazione ma l’istanza gli era stata rifiutata. Le fiamme, domate dai vigili del fuoco di Napoli, hanno causato l’annerimento delle pareti perimetrali ed il danneggiamento delle luminarie.

continua a leggere su Teleclubitalia.it