giugliano sconfitta calcio

Arriva in Sardegna, all’undicesima giornata, la prima sconfitta stagionale per il Giugliano di mister Giovanni Ferraro. La capolista del girone G di Serie D cade a sorpresa contro l’Atletico
Uri. I gialloblù subiscono ancora goal da calcio di rigore. Domenica con l’Aprilia era arrivato il primo pari con tiro dal dischetto, oggi invece la matricola sarda riesce nell’impresa.

Giugliano, arriva la prima sconfitta stagionale

Allo stadio Peppino Sau di Usini il primo tempo è intenso ed equilibrato. I sardi entrano in campo motivati a fermare la capolista e ci provano almeno in un paio di occasioni ma i tigrotti sono compatti e non si lasciano schiacciare. Nel secondo tempo si riparte dallo 0-0 e il Giugliano aumenta i giri ma al ‘66 l’arbitro Fantozzi di Civitavecchia fischia il rigore per i sardi. Dagli 11 metri, il numero 10 Scanu spiazza Baietti e porta l’Uri in vantaggio.

Il Giugliano ci prova fino ai minuti di recupero ma i sardi però si difendono e conquistano i 3 punti contro la capolista. Ora il Giugliano mantiene comunque il primato (+4 sulla Nuova Florida che però ha una partita in meno) e domenica attende in casa il Sassari Lattedolce. Dagli altri campi infatti, oltre alla vittoria dell’Afragolese, hanno pareggiato Aprilia e Torres.

continua a leggere su Teleclubitalia.it