Pozzuoli

È da poco passata la mezzanotte quando i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Pozzuoli intervengono all’esterno della stazione carabinieri di Monterusciello. Una donna di 36 anni, terrorizzata, chiede aiuto ai carabinieri.

Pozzuoli, non accetta fine della storia: “Se esci, ti ammazzo”. Arrestato 46enne

Il suo ex fidanzato, che non accettava la fine della relazione durata 15 anni, era tornato alla carica diverse volte. L’ultimo episodio è stato particolarmente eclatante: l’uomo l’aveva minacciata dicendole: “Questa sera non permetterti di uscire altrimenti ti ammazzo!”. Nonostante la minaccia, la donna non ha chiesto aiuto a nessuno e si è recata da una sua amica che lavorava in una pizzeria nella vicina Quarto.

Il 46enne l’ha però pedinata e, dopo un diverbio con il titolare della pizzeria, è stato messo in fuga. Decisa a denunciare l’ex, la donna si è recata alla caserma e ha raccontato ai carabinieri numerosi episodi di vessazioni e violenze mai denunciati in precedenza.

Mentre era lì, è arrivata un’altra segnalazione al 112: qualcuno stava danneggiando diverse auto in sosta proprio all’indirizzo di residenza della vittima. I carabinieri di Pozzuoli si sono precipitati sul posto e hanno trovato l’esagitato: era proprio l’ex fidanzato della donna, che fortunatamente era al sicuro in caserma.

Con non poche difficoltà, i militari sono riusciti a bloccare il 46enne e lo hanno arrestato. L’uomo è stato trasferito in carcere e dovrà rispondere di atti persecutori e danneggiamento.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp