pozzuoli furto corrente arrestato 47enne

Blitz dei Carabinieri a Pozzuoli, scoperto furbetto della corrente elettrica. Un uomo di 47 anni, titolare di una nota attività in via degli Imperatori a Pozzuoli, aveva allacciato l’impianto che illuminava il suo locale direttamente alla rete pubblica.

Pozzuoli, 47enne arrestato per furto di energia elettrica

I militari dell’arma insieme al personale tecnico dell’Enel hanno deciso di fare un sopralluogo dopo aver rilevato un consumo anomalo di corrente elettrica. Quando i Carabinieri hanno effettuato alcuni controlli non solo hanno scoperto la truffa, hanno anche documentato che nelle casse del fornitore mancassero circa 8mila euro. L’uomo è stato arrestato per furto. È ora in attesa di giudizio.

Il precedente

Sempre a Pozzuoli, il 1 aprile, i Carabinieri della locale Stazione arrestarono un macellaio della zona sempre per furto di energia elettrica. In quel caso il titolare dell’attività per evitare l’arresto provò a corrompere i militari dell’arma. “Vi faccio un bel regalo”, avrebbe detto ai militari dell’arma. Il 37enne è finito domiciliari per furto di energia elettrica e tentata corruzione.

continua a leggere su Teleclubitalia.it