pianura andrea covelli chiamata anonima

“Abbiamo ricevuto una chiamata anonima, c’hanno detto di cercare vicino alla Selva”, una zona di campagna non molto lontano dal quartiere cittadino. È quanto dichiarato da Rosaria Vicino, mamma di Andrea Covelli, il giovane scomparso ormai da 2 giorni dal quartiere di Pianura. Ad anticipare la notizia è il sito Napolitoday.

Pianura, Andrea Covelli scomparso da 48 ore

Oggi l’intero quartiere si è presentato all’esterno del commissariato di Polizia, in forma di protesta, per chiedere alla forze dell’ordine maggior impegno nelle ricerche. “Mio marito pensa che è in qualche scantinato. Lo rivogliamo con noi, la polizia deve cercarlo”, ha aggiunto la donna.

C’era anche il consigliere Francesco Emilio Borrelli questa sera a Pianura e insieme alla mamma di Andrea hanno cercato di ripercorrere quanto accaduto nelle ultime 48 ore: “Mi hanno detto che stava guardando il telefonino, sono arrivati in due, prima gli hanno tolto il cellulare e poi lo hanno portarto via. Andrea non aveva amicizie sbagliate. Questi sono ragazzi che si drogano e vogliono fare i prepotenti”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it