Geolier Secondo Sala Stampa Radio Voto

Sembrava fatta. Dopo il posizionamento al vertice della classifica per due serate di fila, dopo la vittoria della serata cover, Geolier era un passo dalla vittoria. Eppure ieri, contro tutti i pronostici, ad aggiudicarsi la vittoria della 74esima Festival di Sanremo è stata Angelina Mango.

Perché Geolier ha perso: schiacchiato dal voto delle radio e della sala stampa

Tantissima la delusione di fan e followers del rapper napoletano. In molti si sono chiesti come sia possibile che, nonostante il televoto schierato praticamente dalla parte dell’artista del rione Gescal (il 60% contro il 16,1% di Angelina), a vincere all’Ariston sia stato un altro concorrente.

C’è chi ha parlato così di voto pilotato e chi di complotto, soprattutto dopo le bordate di fischi che hanno travolto Geolier alla fine della serata delle cover. In realtà a incidere tantissimo sono stati i voti delle radio e della sala stampa, che pesano per il 66% nel voto aggregato contro il 33% di quello rappresentato dal televoto.

La cantante lucana, infatti, si è imposta sul rapper con una percentuale dei voti aggregati del 40,3%, seguita dal 25,2% di Geolier e il 17,1% di Annalisa: più lontani Ghali e Irama, fermi rispettivamente al 10,5% e al 6,9%.

Sala stampa e radio premiano Angelina

A dare una spiegazione di cosa sia accaduto per chi non mastica i numeri è Davide Maistrello, utente di X (ex Twitter), che con un grafico prova a ricostruire le possibili percentuali di voto. Tra le ipotesi più credibili è che radio e sala stampa abbiano preferito Angelina Mango con un voto al di sopra del 50% e che Geolier potrebbe non essere rientrato neanche tra i primi tre votati, con percentuali di voto inferiori al 10%. In questo caso la vittoria al televoto con il 60% delle preferenze non basterebbe a bilanciare lo scarso consenso che il rapper ha raccolto col voto delle altre due giurie.

Nessun complotto

Se si danno per buoni questi numeri, c’è poco da gridare al complotto. Al massimo c’è da contestare un meccanismo di voto che riduce l’importanza del voto da casa a un terzo del totale del voto aggregato.

Si tratta comunque di un successo importante per un rapper di appena 23 anni, che conquista il secondo gradino del podio proprio grazie alla sua “fan base” e a tutti quelli che l’hanno supportato in privato esprimendo la propria preferenza. Geolier ha accettato sportivamente la sconfitta e si è abbandonato a un lungo abbraccio con la vincitrice, a riprova della maturità e della serietà con cui questo ragazzo si è rapportato col palco dell’Ariston.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp