la famiglia al centro giugliano presidente arturo palma

Giugliano. Anche quest’anno, con la raccolta alimentare dello scorso 4 dicembre, ha avuto inizio il programma delle attività previste nell’ambito dell’iniziativa promossa dall’Istituto La Famiglia al Centro denominata “Per un Natale Allegro e Solidale”, che giunge ormai alla sua 5^ edizione. 

Uno speciale programma di accoglienza, solidarietà, sostegno e vicinanza ai minori e alle famiglie in difficoltà, realizzato durante le festività Natalizie che sono un momento di grande gioia e convivialità molto sentite ed attese da tutti. Tuttavia, proprio durante questo periodo è maggiormente avvertito, dalle fasce più deboli, il senso di inferiorità sociale ed un frustante sentimento di inadeguatezza da parte di quanti (soprattutto genitori), non possono soddisfare i bisogni e i desideri dei più piccoli. Ragion per cui, il Natale si presenta come un momento privilegiato per unire tutte le forze e mettere in campo gesti, iniziative ed attività di vario genere per garantire vicinanza, affetto e sostegno a quanti vivono particolari forme di disagio e di svantaggio ed alleviare significativamente il senso di frustrazione e di solitudine sociale, soprattutto in questo delicato momento storico, segnato da una singolare emergenza economica e sociale. 

In maniera speciale il Programma delle Iniziative 2021 è ricco e variegato e prevede diversi momenti celebrativi, diverse attività di solidarietà e svariati momenti ludico ricreativi e si pone importanti e ambiziosi obiettivi:

  • Santa Messa di Natale (18 dicembre)
  • Consegna di 80 pasti caldi a domicilio (18 dicembre)
  • Allestimento della casa di Babbo Natale dove si terranno diversi momenti ludico-ricreativi (il 10, il 17, il 22 e il 29 dicembre); 
  • Consegna di 250 Pacchi dono di generi alimentari completi di carni e verdure (21 e 22 dicembre)
  • Consegna di 300 calze dell’Epifania e di altrettanti Giocattoli (6 gennaio 2022)
  • Gran Galà della Beneficenza e della solidarietà (5 Gennaio 2022) per la realizzazione di una Borsa di studio per l’iscrizione all’università di una minore di comunità e l’iscrizione ad un corso di formazione di uno dei nostri minori, la creazione di un fondo di sostegno alla povertà economica
  • Lotteria di beneficenza (6 gennaio 2022) al fine di realizzare almeno 5 grandi desideri altrimenti “irrealizzabili” di altrettanti minori, contribuire alle attività educative e ludico ricreative dei minori di Nisida, prevedere dieci o più interventi di natura economica (utenze, pigioni, cure mediche, libri scolastici, etc.)

Il Programma gode del patrocinio morale del Comune di Giugliano e della Caritas diocesana di Aversa, oltre che della collaborazione del Santuario dell’Annunziata, dell’ACP Humanitarian AID ed è stato realizzato grazie al sostegno e al contributo di benefattori, aziende, esercizi commerciali, supermercati, imprenditori e associazioni del territorio.

Infine, convinti che solo unendo le forze di tanti si possono raggiungere importanti traguardi di solidarietà, si confida nella collaborazione, nella generosità e nel sostegno di tutti gli uomini e le donne di buone volontà, al fine di contribuire alla buona riuscita dell’iniziativa e al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi su indicati.

 

COMUNICATO STAMPA

continua a leggere su Teleclubitalia.it