antonino morto palermo investito

Non ce l’ha fatta ed è morto dopo quasi un mese e mezzo di agonia. Antonino Roberto Ziino, è spirato oggi nel reparto di Neurologia dell’ospedale Villa Sofia di Palermo dove era stato ricoverato con gravissime ferite.

L’incidente stradale che l’ha visto vittima è avvenuto lo scorso primo aprile a Pallavicino a Palermo. L’uomo è stato investito mentre attraversava la strada. Il «pirata» è fuggito senza prestare soccorso e facendo perdere le proprie tracce.

La famiglia dell’anziano ora ha lanciato un appello per individuare l’investitore e assicurarlo alla giustizia: «chi ha visto qualcosa collabori con gli inquirenti in modo che il responsabile sia assicurato alla giustizia. Ci auguriamo che questa persona capisca prima possibile che deve costituirsi alle forze dell’ordine».

continua a leggere su Teleclubitalia.it