neonato morto in valigia vallo della lucania

Neonato morto in valigia dramma a Vallo della Lucania, in provincia di Salerno. La madre aveva rinchiuso il neonato in un trolley. Il piccolo è deceduto. Non è chiaro se lo fosse già prima di essere stipato all’interno del bagaglio.

La vicenda

A destare sospetti è stato l’arrivo in ospedale di una donna trentenne di origine moldava. La giovane donna si è recata all’ospedale San Luca di Vallo della Lucania con una forte emorragia. I medici non appena l’hanno visitata si sono accorti che la giovane aveva appena partorito.

Neonato chiuso in valigia

I carabinieri a quel punto hanno fatto scattare le indagini. I militari, recatisi presso l’abitazione della moldava, hanno rinvenuto il corpicino senza vita di un neonato rinchiuso in una valigia. A riportare la notizia il quotidiano Il Mattino secondo cui ora sono in corso le indagini per capire se il bambino sia nato morto o ha respirato. Sulla vicenda indaga ora la procura di Vallo della Lucania insieme ai carabinieri della locale compagnia guidati dal capitano Annarita D’Ambrosio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it