new york morti due italiani

Luca Nogaris, 39 anni, e Alessio Picelli, 48 anni, entrambi originari di Rovigo, sono stati trovati senza vita in un hotel a New York. A darne notizia è il  Consolato italiano che ha informato i carabinieri di Rovigo che hanno poi avvisato i familiari.

Giallo a New York, due italiani trovati morti in hotel

Al momento non si conoscono al momento le cause della morte dei due giovani che erano giunti negli States per motivi di lavori. Le vittime, infatti, erano soci in affari. Il più giovane, Luca Nogaris, era un artigiano, mentre Alessio Picelli, era un arredatore d”interni.

La polizia newyorkese non seguirebbe come pista principale quella di una morte violenta. “Siamo sconvolti dalla notizia. Aspettiamo di vedere come evolvono le indagini”. E’ quanto fanno sapere all’Adnkronos dal Comune di Rovigo in merito alla notizia della morte di due italiani originari di Rovigo trovati morti in un albergo di New York.

continua a leggere su Teleclubitalia.it