napoli arresti vigilante ucciso

Hanno confessato di aver ucciso la guardia giurata Francesco Della Corte nei pressi della stazione metro di Piscinola. Sono tre minorenni, che hanno riferito di aver tentato di sottrarre al 51enne la pistola di ordinanza, senza però riuscirci. L’uomo era stato ferito lo scorso 3 marzo mentre terminava il suo giro di perlustrazione all’esterno della stazione.

Nessuno dei tre fermati va a scuola e sono stati riconosciuti grazie alle telecamere di videosorveglianza dagli uomini del commissariato di Scampia. I tre sono stati raggiunti da un provvedimento di fermo, nel corso del quale si fa riferimento al movente dell’aggressione. Decisive anche le intercettazioni.

Da quanto emerso, i minori hanno aspettato che l’uomo terminasse il suo giro di perlustrazione per poi colpirlo alle spalle con dei pezzi di legno. Non hanno portato via la pistola perché la vittima l’aveva occultata in una zona interna della divisa.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it