In provincia di Napoli, unitamente agli Agenti Vigilatori del Consorzio di Tutela del Grana Padano, sono state svolte verifiche presso diversi supermercati, che hanno portato al sequestro di 60 chilogrammi di formaggio stagionato, per un valore di circa 650 euro, falsamente etichettato e venduto come Grana Padano DOP.

Napoli, sequestrati formaggi scadenti spacciati per “Grana Padano Dop”

Formaggio scadente venduto al supermercato come Grana Padano Dop nel Napoletano. Mozzarella generica spacciata per mozzarella di Bufala Campana Dop nel Nord Italia. Questi sono solo alcuni dei casi scoperti dai Reparti del Comando Carabinieri per la Tutela Agroalimentare nell’ambito di controlli sui marchi di qualità, sui  prodotti agroalimentari a denominazione di origine e indicazioni geografiche protette (dop e igp), condotti in tutt’Italia, tra botteghe, supermercati e caseifici.

La tutela dei prodotti DOP e IGP ha l’obiettivo di proteggere i produttori, che seguono rigorosamente i disciplinari di produzione regolamentati a livello europeo, e i consumatori, in relazione alle loro scelte di acquisto di prodotti di qualità. Per questo, nelle scorse settimane, i militari del Comando Carabinieri per la Tutela Agroalimentare sono stati impegnati in ispezioni presso varie aziende riscontrando.

Leggi anche: Giugliano, sequestrata falegnameria abusiva: scattano denunce e multe

continua a leggere su Teleclubitalia.it