pianura rissa partita calcetto coltellate

Una partita di calcetto è finita a coltellate a Pianura, periferia ovest di Napoli. Questa notte i carabinieri della stazione di Fuorigrotta sono intervenuti presso l’ospedale san Paolo per due persone ferite. Si tratta di un 39enne e un 37enne già noti alle forze dell’ordine, colpiti verosimilmente con arma da taglio.

Napoli, partita di calcetto finisce a coltellate: due feriti

Secondo una prima ricostruzione effettuata dai militari dell’Arma, i due sarebbero stati feriti da un altro giocatore durante una partita di calcetto organizzata in un campo sportivo in Via comunale Masseria Grande. Nel corso delle fasi di gioco, per ragioni da appurare, gli animi si sarebbero scaldati e uno dei partecipanti avrebbe estratto un coltello colpendo con dei fendenti le due vittime.

I feriti sono stati trasportati in ospedale, presso il pronto soccorso dell’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Per loro i medici, dopo le cure del caso, hanno prescritto 15 giorni di prognosi prescritti per ferite multiple da taglio. Per fortuna nessuno dei fendenti ha raggiunto gli organi vitali. Indagini in corso per chiarire dinamica e identificare l’eventuale responsabile.

continua a leggere su Teleclubitalia.it