napoli morta vincenza donzelli

È morta a causa di complicanze post partum, Vincenza Donzelli, 43 anni, compagna di Andrea Cannavale, figlio del grande attore Enzo. La donna aveva partorito il 9 agosto il suo primo figlio in una delle cliniche private più note di Napoli. Il neonato sta bene, ma lei non c’è stato nulla da fare.

Napoli, Vincenza Donzelli muore a 43 anni

A quanto si apprende da ambienti vicini alla famiglia, dopo il parto sarebbero sorte delle complicazioni sanitarie, a seguito delle quali la donna sarebbe stata poi ricoverata all’Ospedale Cardarelli di Napoli. Qui, purtroppo sarebbe deceduta per motivi ancora da chiarire.

Vincenza aveva fondato l’associazione culturale InternoA14 dalla quale si accede al percorso della Galleria Borbonica, tra i più grandi ed affascinanti percorsi del circuito della Napoli Sotterranea. Uno scorcio unico di Napoli. Aveva lavorato fino all’ultimo giorno disponibile prima del parto.

continua a leggere su Teleclubitalia.it