lite calciatore machach

Napoli. Un brutto episodio che vede protagonista Zinedine Machach, il 22enne talento franco-algerino arrivato al Napoli a gennaio e che finora non ha ancora giocato un solo minuto in azzurro.

Il calciatore sarebbe coinvolto infatti in una lite di viabilità avvenuta ieri pomeriggio in città. All’interno del Parco Matarazzo in via Tasso, dove abita, Machach avrebbe iniziato a suonare ripetutamente il clacson dell’auto per far spostare un’auto che gli avrebbe impedito il passaggio. Il calciatore era insieme al fratello. Un vicino, noto medico napoletano, si è affacciato e l’ha ripreso. Lì sarebbero partiti gli insulti.

Poi, quando il condomino è sceso con altri vicini per convincerlo a cessare il baccano, – come riporta Il Mattino – l’ha aggredito procurandogli lesioni alla spalla e al collo, poi refertate presso l’ospedale Fatebenefratelli. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. Il professionista attraverso l’avvocato Valerio Minucci ha annunciato querela per lesioni dolose.

Prima dell’arrivo al Napoli Machach, al Tolosa in Francia, era finito fuori squadra per aver aggredito l’allenatore delle riserve.

continua a leggere su Teleclubitalia.it