napoli san giovanni a teduccio scopre tradimento marito picchiata

Ennesimo tradimento che finisce a botte a Napoli. Lei scopre di essere stata tradita; lui reagisce male e la prende a calci e pugni. E’ successo nella serata di ieri a San Giovanni a Teduccio. I poliziotti hanno arrestato un uomo di 40 anni per maltrattamenti in famiglia.

Gli agenti del locale commissariato sono stati allertati poco dopo le 17 e, in un’abitazione del quartiere San Giovanni, hanno trovato una donna in palese stato di choc, in compagnia di tre minori, risultati essere poi i figli.

La Polizia ha accertato che la donna era stata colpita più volte a calci e pugni dal marito, che l’aveva malmenata in presenza dei figli. Il motivo: la donna aveva scoperto il suo tradimento. E non si era limitato solo a percuoterla, ma aveva anche distrutto numerose suppellettili presenti in casa.

La donna è stata soccorsa e medicata presso l’ospedale Loreto Mare. I medici le hanno dato una prognosi di cinque giorni per i diversi traumi riportati. Poco dopo hanno bloccato il marito violento mentre cercava di fare rientro a casa, e l’hanno condotto presso il carcere di Poggioreale.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it