Dalla Questura arriva una decisione inattesa: chiuso per 30 giorni il locale dove è avvenuto l’omicidio di Giovanbattista Cutolo, il 24enne ucciso da un 16enne al culmine di una lite. Alla base del provvedimento ragioni di ordine pubblico.

Napoli, chiuso per trenta giorni il pub dove è stato ucciso Giovanbattista

Su proposta della Squadra Mobile di Napoli, il questore Maurizio Agricola ha disposto la sospensione di 30 giorni dell’attività di esercizio di vicinato e di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nei confronti del pub di piazza Municipio teatro dell’agguato mortale costato la vita a Giovanbattista Cutolo.

Già nel marzo 2022 l’area esterna del locale fu teatro di una rapina ai danni di due avventori. Il provvedimento è finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per l’ordine pubblico e per la sicurezza dei cittadini.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp