napoli blitz discoteca sequestro

Aveva organizzato una serata in un noto locale di Napoli senza alcuna autorizzazione. Per questo motivo gli agenti della Polizia Locale hanno interrotto la festa con oltre 700 persone e hanno posto a sequestro l’intero locale.

Inoltre è stato elevato un verbale per violazione del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza per aver organizzato un pubblico spettacolo con musica dal vivo, con conseguente sequestro anche della strumentazione musicale. L’organizzatore della serata è stato denunciato alla magistratura.

Napoli, blitz in discoteca

La scoperta della discoteca illegale è frutto dei controlli anti-movida selvaggia condotti dalla polizia locale di Napoli, che in ore serali e notturne presidia i principali luoghi della movida cittadina, intensificando le verifiche su strada e nei confronti delle attività commerciali. Sono stati cinque i verbali per locali che violavano le prescrizioni di impatto acustico diffondendo musica ad alto volume.

Nelle adiacenze dei locali controllati, poi, sono stati sorpresi e multati 12 parcheggiatori abusivi ai quali sono stati sequestrati «proventi illeciti» per circa 700 euro; inoltre 45 i verbali per soste irregolari.

continua a leggere su Teleclubitalia.it