Napoli

Momenti di tensione e tafferugli a Calata Porta di Massa, a Napoli. In questi minuti un gruppo di attivisti pro Palestina ha provato a raggiungere gli imbarchi per Capri, dove è in corso il G7. Un cordone di polizia in tenuta antisommossa ha respinto i manifestanti ed è volata anche qualche manganellata. Alcuni attivisti hanno portato con sé anche canotti e salvagenti, quest’ultimi usati per ripararsi dai colpi.

Napoli, attivisti in piazza contro il G7: respinti dalla polizia al porto

Dopo alcuni minuti, i manifestanti hanno rinunciato a raggiungere le banchine di Porta di Massa e attualmente stanno proseguendo il loro corteo nel piazzale Immacolatella, sotto la sorveglianza di Polizia e Carabinieri.

Seguiranno aggiornamenti 

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo