aliscafo napoli

Paura nel porto di Napoli. Un aliscafo diretto ad Ischia ha impattato contro il molo San Vincenzo pochi minuti dopo la partenza. Nell’urto, secondo quanto si è appreso, diversi passeggeri sono rimasti feriti, ma nessuno in modo grave. Tra questi, però, c’è una bambina di pochi mesi, che è stata portata a terra con una motovedetta della Guardia costiera e quindi trasportata in ospedale per accertamenti.

Scontro al porto di Napoli: aliscafo si schianta contro il molo

Il “Città di Forio” aveva mollato gli ormeggi al Molo Beverello alle 12.10 diretto ad Ischia Porto e Forio con 100 passeggeri circa a bordo e, per cause ancora da accertare, mentre si trovava ancora all’interno del porto di Napoli, ha improvvisamente virato verso destra finendo per sbattere contro le banchine del San Vincenzo.

A seguito dell’urto panico a bordo dove c’erano circa un centinaio di passeggeri. Sul posto è giunta prima la Guardia Costiera poi le ambulanze del 118. I passeggeri sono stati trasferiti con dei bus al Beverello per riprendere il viaggio verso Ischia. Il “Città di Forio” si trova ancora fermo nel punto dove ha impattato, a poca distanza dal faro che contraddistingue il frangiflutti occidentale dell’approdo napoletano. La zona di fatto è chiusa al pubblico poiché demanio militare. La bambina di pochi mesi che si trovava a bordo dell’aliscafo è stata portata in ospedale per accertamenti sul suo stato di salute. Non sembra sia in pericolo di vita.

continua a leggere su Teleclubitalia.it