Si insedia stamani il commissario prefettizio che dovrà traghettare il Comune fino alle amministrative del 2015. Claudio Vaccaro, viceprefetto con un passato di direttore dell’Ufficio affari generali della Polizia di Stato, è chiamato a reggere le sorti di un ente che, soprattutto negli ultimi dodici mesi, è spesso balzato agli onori delle cronache e per vicende non sempre positive. Ma intanto, mentre si attende l’arrivo del nuovo inquilino al municipio, è già partita la girandola di nomi dei papabili primi cittadini. A poco più di un anno dal voto, con un quadro politico per nulla delineato, il toto-nome è già realtà: Gino Chianese, Biagio Bove, Mario Mauriello, Daniele Palumbo, Luigi Sarnataro, Giovanni Porcelli, Mario Romualdo e Vincenzo Massarelli, questi i nomi al momento più gettonati.

continua a leggere su Teleclubitalia.it