Continua il giallo che coinvolge Giuseppe Recano, l’uomo trasportato la settimana scorsa al pronto soccorso dell’ospedale di Giugliano già in coma. Disposta l’autopsia e nuove indagino perché l’uomo era stato trasportato all’ospedale con una profonda ferita alla testa che non ha del tutto convinto i medici e le forze dell’ordine della versione dell’incidente.

L’uomo era residente a San Carlo all’Arena e potrebbe essere stato colpito da un oggetto contundente dopo una colluttazione, magari per una rissa ma il giallo su Recano si infittisce

continua a leggere su Teleclubitalia.it