Una bottiglia di vetro è stata lanciata nella tarda serata di ieri contro l’abitazione del sindaco di Melito, Luciano Mottola. Il fracasso di vetri rotti ha richiamato l’attenzione dello stesso primo cittadino, che abita al primo piano di una palazzina del centro storico.

Melito, paura per il sindaco Mottola: bottiglia di vetro contro la sua abitazione

Mottola ha così inseguito il presunto autore del gesto che continuava ad imprecare contro di lui. Il sindaco di Melito ha chiamato i carabinieri della locale tenenza e nella mattinata di oggi ha formalizzato la denuncia.

Nei giorni scorsi sempre dinanzi all’abitazione ha trovato alcuni sacchetti pieni di rifiuti. “Non ho idea dell’origine di questa azione più volte ripetuta, ma ho più di un motivo per credere che lo sversamento violento di rifiuti sotto casa mia, possa essere legato all’azione intransigente che nelle ultime settimane stiamo portando avanti, in particolar modo nei quartieri e nelle zone più difficili, per impedire il conferimento illecito di rifiuti”, ha scritto Mottola in un post.

“Naturalmente non basterà ciò per allentare la presa – ha aggiunto – ma anzi a maggior ragione la rafforza: siamo sempre più convinti di ciò che stiamo facendo e continueremo su questa strada, avendo piena fiducia nell’operato delle forze dell’ordine che di certo inchioderanno quest’individuo dinanzi alle proprie responsabilità”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it