Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio questa mattina ha visitato la Tsm di Melito. Un’eccellenza del territorio riconosciuta a livello internazionale, con collaborazioni con Esercito e le altre forze dell’ordine per la manutenzione dei mezzi.

Melito, Di Maio in visita alla Tsm con Pellecchia: “Per ripartire investire nei Comuni”

L’esponente del governo ha sottolineato il coraggio degli imprenditori che hanno investito anche durante la pandemia. “Questa è la dimostrazione che diverse azienda hanno investito durante la pandemia in nuove tecnologie e transizione ecologica e lo hanno fatto anche attraverso incentivi di Stato, ma soprattutto grazie al loro coraggio. E’ molto importante ringraziare gli imprenditori che hanno investito in nuove realtà tecnologiche. Il privato sarà il motore della spesa dei fondi europei che ci consentiranno di agganciare la ripresa”, ha detto il ministro degli Esteri.

Al suo fianco Dominique Pellecchia, la candidata sindaco Pd-5Stelle al ballottaggio. Il ministro ha ribadito la grande responsabilità che avranno i primi cittadini di spendere bene le ingenti risorse europee in arrivo. “Investire nei comuni è fondamentale. Uno delle centrali di spesa principali dei fondi europei saranno proprio i comuni, che avranno bisogno della vicinanza del governo e di persone oneste e competenti. Il Sud avrà 100 miliardi di euro su 230 (dei fondi europei, ndr) a disposizione ma li potrà intercettare se saprà fare progetti. La capacità di europrogettazione dei Comuni e delle Regioni sarà fondamentale e dobbiamo prendere esempio dagli imprenditori”, ha aggiunto l’inquilino della Farnesina. Il rilancio del territorio quindi – ha spiegato Pellecchia – passa anche dalla giusta filiera istituzionale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it