marcianise morto salvatore tartaglione arresto cardiaco

Grave lutto nella comunità di Marcianise. L’ingegnere Salvatore Tartagliore è deceduto dopo essere stato colpito da un malore improvviso. L’uomo, 56 anni, docente e appassionato di politica, molto conosciuto in città, lascia la moglie, funzionaria del comune di Marcianise e due figli.

Marcianise, malore improvviso: Salvatore muore a 56 anni

Il 56enne, come riporta il sito EdizioneCaserta, era stato colpito qualche settimana fa da un arresto cardiaco e da allora era stato ricoverato. Ha provato a lottare con tutte le sue forze ma purtroppo è deceduto nel pomeriggio di oggi, martedì 24 gennaio, in ospedale. La triste notizia ha fatto rapidamente il giro della città e dei social.

Sono già decine i commenti postati online da chi lo conosceva: “Che brutta notizia, mi tornano in mente tanti ricordi di sere d’estate trascorse insieme a te e Donatella. Che la terra ti sia lieve. Buon Viaggio amico mio! Mi mancherai” scrive Milena. “Ciao mio caro ingegnere di peso”, scrive l’ex consigliere comunale Franco Zinzi. Dolcissimo il ricordo di Marilù: “Mi hai lasciata scioccata e senza parole, ma con un milione di ricordi e serate passate insieme a te e Peppe: ora sai che casino farete insieme? La malinconia e la tristezza mi hanno annientata, non doveva andare così”. I funerali saranno celebrati domani alle ore 15 nella chiesa di San Pasquale in piazza Onofrio Buccini.

continua a leggere su Teleclubitalia.it