marano amante inseguimento

Un inseguimento finito in un piccolo sinistro stradale ma che poteva finire in tragedia quello tra due fidanzati di Marano. Secondo quanto riporta Terranostranews, a determinare l’incidente la scoperta di una relazione fedifraga che lui aveva intrapreso con un’altra donna.

Marano, scopre il fidanzato con un’amante: scatta inseguimento

La vicenda risale a tre giorni fa. Un uomo decide di appartarsi con l’amante nei pressi dello stadio comunale di Marano durante l’orario notturno. La sua fidanzata, con cui ha una storia di 8 anni, nutre da tempo dei sospetti sulla fedeltà del suo compagno e così, quella notte, decide di seguirlo. I suoi timori sono fondati: all’esterno dell’impianto sportivo, noto luogo di ritrovo per coppiette in cerca di intimità, il suo fidanzato sta amoreggiando con un’altra donna nell’abitacolo di una vettura.

A quel punto la situazione precipita. Accorgendosi della presenza della sua fidanzata, l’uomo – che sarebbe un ex assessore della giunta del sindaco Visconti – mette in moto la macchina e scappa in compagnia dell’amante mentre la sua compagna gli è alle calcagna. Ne nasce un inseguimento surreale tra le strade di Marano che si conclude al corso Mediterraneo con un testacoda. La donna tradita, nelle fasi concitate della guida, perde il controllo della vettura. Per fortuna per lei solo qualche acciacco. La vicenda sarebbe stata poi resa di dominio pubblico dalla stessa vittima dell’incidente.

continua a leggere su Teleclubitalia.it