Marano. Gli amici gli hanno dedicato un murales. Così hanno deciso di omaggiare Enrico Pezzella, il 25enne sparato alla testa in via Musella e deceduto poi a “La Schiana” di Pozzuoli. Il graffito ritrae Enrico in una delle foto del suo profilo Facebook, sorridente, con gli occhiali da vista che indossava sempre. Una scritta recita “Sempre con noi”, poi il saluto a mo’ di firma “Cia’ compa’”.

Proprio ieri si sono celebrati i funerali di Enrico presso la Chiesa del Santo Spirito a Marano. Tantissima gente e tantissimi amici, che si sono caricati sulle spalle la bara bianca e l’hanno trasportata a mano dal sagrato al corso principale della città. La morte di Enrico ha scosso l’intera comunità maranese. In tanti, adesso, chiedono giustizia per il suo omicidio.

continua a leggere su Teleclubitalia.it