licola sequestro lido carabinieri

Blitz di Carabinieri e Guardia Costiera, sequestri a Licola. I militari dell’arma, in un’operazione congiunta della Guardia Costiera, hanno rilevato diversi manufatti edilizi abusivi nel territorio di Pozzuoli.

Licola, lido sequestrato

Sono stati posti a sequestro una piscina interrata, una piattaforma cementizia pavimentata di circa 710 metri quadri realizzata su area demaniale marittima e destinata a struttura balneare, un locale tecnico sotterraneo asservito alle strutture, diverse cabine doccia con copertura realizzata in struttura muraria e un gazebo. Le opere edilizie sono state realizzate in spregio alle norme paesaggistiche ed ambientali.

Gli autori delle violazioni sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per i reati di abusiva occupazione di demanio marittimo e di violazione delle norme paesaggistiche ed ambientali.

continua a leggere su Teleclubitalia.it