licola piromane arrestato

Stava dando fuoco alla riserva naturale “Costa di Licola” servendosi di una cassetta di legno e alcuni fogli di carta. I I finanzieri del Comando provinciale di Napoli hanno arrestato un 36enne di Giugliano.

Giugliano, stava dando fuoco a una riserva naturale: arrestato piromane

I Baschi Verdi del Gruppo di Giugliano stavano perlustrando una zona limitrofa al “Parco degli Uccelli” quando hanno sorpreso un 36enne che si stava dileguando appena dopo aver innescato un incendio nella riserva naturale “Costa di Licola”. L’uomo, accortosi dei militari, ha tentato la fuga, ma è stato subito bloccato dopo un breve inseguimento dalle stesse Fiamme Gialle.

I finanzieri, nell’immediato, hanno cercato con mezzi di fortuna di arginare le fiamme, le quali, a causa della folta vegetazione, si stavano propagando rapidamente. Soltanto il tempestivo intervento dei Vigili del Fuoco ha permesso di domare le fiamme, impedendo danni ulteriori alla vegetazione e alla fauna che vive nell’area protetta. Il 36enne è stato portato nel carcere di Poggioreale, a disposizione della Procura di Napoli Nord. Dovrà rispondere di incendio doloso. Ancora ignote le ragioni che l’hanno spinto a innescare il rogo.

continua a leggere su Teleclubitalia.it