big maxicinema chiusura 28 febbraio

Cala il sipario su uno dei centri di ritrovo culturale più importanti della Campania. Dal 28 febbraio chiude il Big Maxicinema. Lo storico multisala smetterà di funzionare. Nessun film, nessuna locandina, nessun proiettore.

Marcianise, chiude il Big Maxicinema

Situato lungo viale Carlo III, nel territorio di Marcianise, in una posizione strategica all’uscita dell’autostrada, il Big è stato un punto di riferimento per tutti gli appassionati di cinema che provenivano sia dalla provincia di Caserta che di Napoli. Negli ultimi 20 anni sono stati migliaia i ragazzi e le famiglie che hanno scelto il multisala per trascorrere una serata in compagnia davanti allo schermo. Così come migliaia i film e le pellicole proiettate.

Il 28 febbraio la magia di quel cinema si spegnerà. Una chiusura, quella del multisala marcianisano, che segue il destino di altre strutture dell’hinterland, come il cinema San Marco su corso Trieste e il Duel, altro multisala del capoluogo. La denuncia parte da un dipendente del multisala di Marcianise: Caserta, capoluogo di provincia, rimane senza cinema. La scelta dei proprietari deriva dalla crisi del settore, colpito prima dal Covid e poi dall’esplosione dello streaming e dell’on demand.

Il retroscena

Come spiega Marcianise.info, la notizia è piovuta come un fulmine a ciel sereno quando la Lucisano-Stella Film (che gestisce le tre strutture del Big, dell’Happy, e del Modernissimo) non ha rinnovato il contratto di affitto con i titolari dei locali del multicinema. Questi ultimi, infatti, hanno ceduto la proprietà della struttura ad un’azienda del settore alimentare. Adesso l’urgenza è salvare anche i 12 dipendenti della struttura e le rispettive famiglie, tra le vittime di questa inaspettata chiusura.

continua a leggere su Teleclubitalia.it