Svelato il cast ufficiale del Grande Fratello Vip 2021. I 22 concorrenti varcheranno la porta rossa lunedì 13 settembre. Il cast completo comprende personaggi dello spettacolo attesi come Katia Ricciarelli e Raffaella Fico, ma anche volti noti del mondo della moda e dello sport.

Grande Fratello Vip, svelati i nomi e i volti dei 22 nuovi concorrenti

È tutto pronto per la sesta edizione del reality, che andrà in onda in prima serata su Canale 5. Le nuove opinioniste saranno Sonia Bruganelli e Adriana Volpe. Ecco chi sono i nuovi concorrenti:

  • Ainett Stephens: modella e showgirl;
  • Alex Belli: attore, fotografo e modello;
  • Amedeo Goria: giornalista sportivo;
  • Andrea Casalino: modello;
  • Francesca Cipriani: showgirl;
  • Soleil Sorge: modella e influncer;
  • Manuel Bortuzzo: nuotatore;
  • Raffaella Fico: modella e showgirl;
  • Jo Squillo: cantante e dj;
  • Katia Ricciarelli: cantante;
  • Nicola Pisu: conosciuto per essere il figlio di Patrizia Mirigliani;
  • Tommaso Eletti: ex concorrente di Temptation Island;
  • Samy Youssef: modello;
  • Sophie Codegoni: modella ed ex tronista di Uomini e Donne;
  • Davide Silvestri: attore;
  • Carmen Russo: ballerina;
  • Miriana Trevisan: showgirl;
  • Gianmaria Antinolfi: imprenditore, noto per la breve relazione con Belén Rodriguez;
  • Giucas Casella: illusionista;
  • Clarissa Maconnèn Hailé Selassié: principessa;
  • Jessica Maconnèn Hailé Selassié: principessa;
  • Lucrezia Maconnèn Hailé Selassié: principessa;
  • Manila Nazzaro: conduttrice ed ex Miss Italia;
  • Aldo Montano: schermidore.

Alfonso Signorini, sulle pagine di Tv, Sorrisi e Canzoni, ha annunciato il nuovo criterio con il quale verrà decisa la squalifica dei concorrenti: “C’è l’esigenza di essere più elastici nei confronti del politicamente scorretto. Mi è piaciuto poco il fatto di essere censori di certi comportamenti, mi è sembrato anacronistico. Ora ogni caso sarà valutato in base al principio che non è la parola che offende, ma l’intenzione. Non significa “liberi tutti”, ma se una parola nel contesto non è offensiva, non va stigmatizzata. Le bestemmie però saranno sempre punite“.

continua a leggere su Teleclubitalia.it