arrestato finto finanziere rapina giugliano domiziana

Rapinatore travestito da finanziere arrestato su ordine della Procura di Napoli Nord. I Carabinieri della Stazione di Varcaturo, nel pomeriggio del 12 marzo, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di un soggetto di 42 anni di origini iraniane. L’uomo deve rispondere del reato di rapina pluriaggravata in danno di due anziani turisti tedeschi.

Commette rapina sulla Domiziana fingendosi finanziere: arrestato 42enne

Le indagini hanno consentito di ricostruire come l’uomo, nell’ottobre 2021, simulando la qualifica di appartenente alla Guardia di Finanza, averse costretto i due turisti tedeschi, che viaggiavano a bordo del proprio camper sulla S.S. 7 quater, a fermarsi a bordo carreggiata. Dopo aver chiesto loro di esibire i documenti, si è impossessato con forza del denaro che i due malcapitati avevano nei portafogli, per poi darsi alla fuga a bordo di un veicolo nella sua disponibilità.

Il veicolo è stato ritrovato dalle forze dell’ordine qualche giorno dopo, abbandonato a seguito di un sinistro stradale in una zona non distante da quella teatro della rapina. All’interno del veicolo i carabinieri hanno ritrovato copia di un tesserino in uso alle Forze dell’Ordine e documentazione riferibile ad una donna, successivamente rivelatasi essere la moglie dell’indagato.

Incastrato dalle foto

A seguito della perquisizione effettuata presso l’abitazione della donna, i militari dell’Arma sono riusciti a reperire delle fotografie del 42enne e a utilizzarle per una comparazione con le immagini catturate dalle telecamere di sicurezza installata dal camper delle vittime. Grazie al raffronto, i carabinieri della Compagnia di Giugliano hanno così proceduto all’identificazione del malvivente e al suo arresto.

continua a leggere su Teleclubitalia.it