Ancora saracinesche abbassate in centro a Giugliano. Quasi le attività che hanno chiuso i battenti superano quelle ancora esistenti.

Quello che vedete nel video è il Corso Campano un tempo, assieme a Via Roma, cuore pulsante del commercio non solo cittadino, ma di tutta l’area nord. Non è la prima volta che ci si sofferma su immobili ad uso commerciale con la scritta “affittasi”, ma questa volta a saltare all’occhio sono le storiche attività che hanno preferito chiudere.

Non esiste più neppure lo storico calzolaio di via Antimo Panico e anche l’iconica edicola in Piazza Matteotti, a ridosso della Collegiata di Santa Sofia. Se da un lato giovani imprenditori decidono di investire sul territorio nel settore della ristorazione e dell’intrattenimento, dall’altro il commercio sembra essere in fase decadente. Anche l’artigianato e le piccole botteghe storiche sembrerebbero adesso aver finito di scrivere la storia dell’economia e della tradizione di Giugliano. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it