giugliano calcio Sassari Latte Dolce

Il Giugliano torna alla vittoria. La capolista batte con un netto 3-0 il Sassari Latte Dolce allo stadio Cristofaro. In mezzo al campo mancano Gladestony (affaticamento muscolare) e Biasiol (diffidato ed in panchina). Mister Ferraro prova a gestire le energie anche in vista dell’infrasettimanale di mercoledì a Lanusei. I gialloblù perdono qualche palla di troppo però a centrocampo e rischiano. Ci provano però Cerone, Kyeremateng e De Rosa.

I sardi non risparmiano subito anche interventi duri. Poi al ‘25 il match si sblocca. Il 99 gialloblù sfonda dalla sinistra: tiro-cross di Kyeremateng che il portiere avversario non trattiene a terra ed è lesto l’argentino Rizzo ad insaccare e fare 1-0. Il primo tempo si chiude coi padroni di casa in vantaggio.

In avvio di ripresa gli ospiti provano a farsi vedere in avanti ma vengo puniti ancora da Rizzo. Al ‘6 del secondo tempo l’argentino sigla il 2-0 con un colpo di testa su cross da corner che lascia il portiere del Latte Dolce immobile (Carboni subentrato tra i pali a Carta). Per il Giugliano entra Leo Abreu e va subito in rete: lancio su punizione, colpo di testa di Cerone e gran destro a volo del portoghese per il 3 a 0 al ‘18.

Nel finale ci sono anche paio di occasione per siglare il 4-0. Termina però così. Un tris per il Giugliano che torna a correre.

continua a leggere su Teleclubitalia.it