blitz mercato pulci giugliano

GIUGLIANO. Blitz dei carabinieri della compagnia di Giugliano al mercato delle pulci fuori le mura del campo rom in zona ASI. 

Decine di bancarelle improvvisate sulle quali era in vendita merce di ogni tipo e dalla dubbia provenienza. Molti i clienti, quasi tutti italiani in cerca di affari a basso costo. In bella mostra smartphone, tablet, elettrodomestici, borse, abiti e molto altro. Nessuna spiegazione sull’origine dei prodotti e sigilli immediati sull’intero campionario.

Controlli al mercatino abusivo zona Asi a Giugliano

In manette, in esecuzione di ordine di carcerazione, un uomo che era in attesa di acquistare merce, davanti ad alcune bancarelle. I militari lo hanno identificato e hanno scoperto in banca dati che avrebbe dovuto scontare 1 anno circa di carcere per maltrattamenti.

5000 euro di sanzioni per un uomo che commerciava capi d’abbigliamento e borse, in violazione della normativa regionale. Sotto sequestro anche 3 auto, tutte intestate a persone inesistenti e per mancanza di copertura assicurativa. 50 le persone identificate, 23 i veicoli passati al setaccio. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Giugliano, blitz al campo rom: bimbi mai andati a scuola e tonnellate di rifiuti

continua a leggere su Teleclubitalia.it